Home Economia Lupoi, il trust è uno strumento fondamentale per famiglie con ragazzi svantaggiati

Lupoi, il trust è uno strumento fondamentale per famiglie con ragazzi svantaggiati

NAPOLI – “Il trust è uno strumento che può servire a risolvere problemi e situazioni di bisogno per i quali non abbiamo nel nostro codice una risposta soddisfacente. Il pensiero va a casi familiari di ragazzi svantaggiati, manca ad esempio la tutela del patrimonio per le famiglie che non hanno figli autosufficienti o anche persone con disabilità”. Lo ha detto Maurizio Lupoi, presidente Associazione “Il trust in Italia”, a margine dell’inaugurazione del primo master sul diritto dei trust organizzato in collaborazione con l’associazione “Il trust in Italia”.
“Per la prima volta in Italia si organizza un master che approfondisce i singoli utilizzi del trust”, ha sottolineato Salvatore Tramontano, presidente Fondazione Odcec Napoli. “Abbiamo scelto relatori tra i più esperti in Italia e creato moduli per quanto riguarda i trust di garanzia o quelli liquidatori. Si tratta di un istituto che può avere un utilizzo molto efficace nell’ambito delle procedure concorsuali”.
Secondo Vincenzo Moretta, presidente Odcec Napoli, “il trust è il tipico istituto dei paesi anglosassoni che può essere molto utile nell’applicazione di particolari situazioni economico-finanziarie. Anche per questo motivo l’Ordine di Napoli ha ritenuto di aprire un focus su una materia particolarmente delicata e che richiede una specifica preparazione sulla materia per assistere i contribuenti”.
All’incontro sono intervenuti Achille Coppola, segretario nazionale dei commercialisti; Antonio Areniello, presidente del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola; Annapaola Tonelli, avvocato in Bologna.

Covid, a passeggio a Mergellina arrivando da altri Comuni: multati dalla Guardia di Finanza

Controlli della Guardia di Finanza, tra Napoli e provincia, per il rispetto delle disposizioni anti Covid: 1563 persone e 205 attività commerciali controllate, 115...

Covid, in Campania scuole chiuse: No Dad scrivono a Draghi

Scuole chiuse, aule deserte. Da oggi in Campania tutti gli studenti di qualsiasi ordine e grado sono nuovamente in didattica a distanza. Lo ha deciso...

Innovazione in Farmacia, le nuove opportunità terapeutiche dall’alto valore sociale della galenica

Nel corso del primo lockdown, in un momento molto delicato dell'emergenza sanitaria, sono stati in prima linea, grazie alla preparazione degli igienizzanti fondamentali per...

Fiori per Irina Maliarenko, uccisa un anno fa dal compagno

Irina Maliarenko era ricoverata con la milza spappolata ed altre lesioni provocate dalle botte dell'ex compagno. Morì la notte del 1 marzo del 2020...

Covid, a passeggio a Mergellina arrivando da altri Comuni: multati dalla Guardia di Finanza

Controlli della Guardia di Finanza, tra Napoli e provincia, per il rispetto delle disposizioni anti Covid: 1563 persone e 205 attività commerciali controllate, 115...

Covid, in Campania scuole chiuse: No Dad scrivono a Draghi

Scuole chiuse, aule deserte. Da oggi in Campania tutti gli studenti di qualsiasi ordine e grado sono nuovamente in didattica a distanza. Lo ha deciso...

Innovazione in Farmacia, le nuove opportunità terapeutiche dall’alto valore sociale della galenica

Nel corso del primo lockdown, in un momento molto delicato dell'emergenza sanitaria, sono stati in prima linea, grazie alla preparazione degli igienizzanti fondamentali per...

Fiori per Irina Maliarenko, uccisa un anno fa dal compagno

Irina Maliarenko era ricoverata con la milza spappolata ed altre lesioni provocate dalle botte dell'ex compagno. Morì la notte del 1 marzo del 2020...

La protesta silenziosa delle “Guerriere” davanti al Tribunale di Napoli per ricordare Fortuna Bellisario

E' una protesta "silenziosa" che proseguirà anche nei prossimi giorni quella delle "Forti Guerriere" del rione Sanità di Napoli che, a partire da stamattina,...
Skip to content