Alberi spezzati dal forte vento, cartelloni pubblicitari e cabine elettriche divelte, tetti crollati. Questi gli effetti di una violenta tromba d’aria che si è verificata nel pomeriggio in provincia di Napoli. A Frattaminore, come mostrano le immagini girate dalle nostre telecamere, il vento ha letteralmente spazzato via pezzi di tetto e pali della luce colpendo auto in sosta. Non risultano persone ferite. Piazza San Maurizio la zona più colpita dalla tromba d’aria. Una tromba d’aria, lungo via Giovanni XIII, la strada che collega Frattamaggiore a Frattaminore, si è poi successivamente diretta nel cuore della cittadina a nord di Napoli, fino ad arrivare nella piazza simbolo del comune. Tende staccate dalle palazzine, alberi divelti dal manto stradale, addirittura tettoie volate via. Il tutto si è verificato in una manciata di minuti. Strade in tilt e in diversi punti chiusi al traffico per consentire l’arrivo dei Vigili del Fuoco. Molta la paura per i cittadini.