La musica come veicolo di pace, memoria e bellezza. Nell’auditorium della sede Rai di Napoli, Libera ha organizzato la giornata Musica Per Ricordare. Una giornata che ha visto protagonisti i giovani e i parenti delle vittime innocenti delle mafie.

L’evento anticipa la giornata della memoria e dell’impegno che il prossimo 21 marzo celebrerà il 24° anniversario. Sul palco un’orchestra di giovanissimi diretta dal maestro morelli ha eseguito i più bei pezzi di musica classica e moderna. L’assessore comunale al Welfare Roberta Gaeta soddisfatta per la risposta dei giovani studenti napoletani.
Un’evento che deve scuotere le coscienze partendo proprio dalla musica questo il pensiero di Fabio Giuliani irresponsabile regionale di Libera.