Home Attualità Napoli, alla Mostra d'Oltremare l'evento "Fuori di zucca"

Napoli, alla Mostra d’Oltremare l’evento “Fuori di zucca”

Divertimento e spensieratezza dal prossimo 15 ottobre alla Mostra d’Oltremare dove, grandi e piccini, con l’evento “Fuori di Zucca” potranno aggirarsi, come direbbero in America, nel meraviglioso mondo delle “Pumpkins”.

In programma fino al 28 novembre nella rilassante atmosfera del Parco Robinson alla Mostra d’Oltremare e organizzata da Alta Classe Lab, Fast Forward e Next Event, la manifestazione porterà in città una ventata di allegria.

Per tutti, nel nome del “fantastico mondo delle zucche”, le forti emozioni di un’area nel verde con campi interamente ricoperti di zucche. All’interno del Parco i bambini saranno protagonisti di tante attività creative e divertenti.

Potranno passeggiare nei campi, scegliere e raccogliere la zucca da intagliare o decorare negli appositi laboratori attrezzati; ascoltare favole narrate dal Racconta Storie; divertirsi e sfidarsi nel labirinto realizzato con balle di fieno. Infine, potranno trasferirsi nell’area cooking per ultimare la decorazione di un “dolce ricordo” da portare a casa.

A disposizione dei visitatori ci sarà anche un’area food per la degustazione di prodotti e specialità a base di zucca e non solo. L’evento si terrà anche in caso di pioggia utilizzando le aree coperte e per lo stesso si consiglia di impiegare un abbigliamento adatto.

La mostra è aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 (ultimo ingresso ore 12) e dalle 15 alle 20 (ultimo ingresso ore 19) e il sabato, la domenica e festivi dalle 10 alle 21 (ultimo ingresso ore 20). Il prezzo d’ingresso è di 13 euro per gli adulti, 10 euro per i bambini al di sotto dei 12 anni. Accesso gratuito con diritto alla raccolta e decorazione di una zucca per i bambini da 0 a 3 anni non compiuti. i biglietti sono in vendita su ticketone.it e go2.it e dal giorno di apertura anche al botteghino sul posto. 

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Napoli e il Pnrr, quando il destino della città è appeso alla sindrome da convegno

Si parla dei progetti da realizzare a Napoli, grazie ai fondi del piano nazionale di resilienza e ripartenza, nella sede dell'Università federico II di...

“Romani, Germani e altri popoli: momenti di crisi fra tarda antichità e alto medioevo”. Sabato la presentazione del volume a Cimitile

Sabato 4 dicembre alle ore 18, presso il complesso basilicale di Cimitile, in via Madonnelle 5, la Fondazione Premio Cimitile, presenta il volume: “Romani, Germani e...

Agli scavi di Ercolano il fuggiasco ritrovato che voleva mettersi in salvo col suo tesoro

L’antica Ercolano continua a stupire: dopo il ritrovamento dello scheletro sull’antica spiaggia, e l’avvio dello scavo, una piccola borsa con i suoi averi è...

Marano, figlio di un imprenditore scappa dopo rapimento: ferite lievi

Riesce a scappare dopo essere stato sequestrato da una banda di malviventi di 4-5 persone: è accaduto lo scorso 26 novembre a Marano (Napoli). Il...

Covid, De Luca: “Penso a centri vaccinali per i bambini”

La vaccinazione dei bambini, nelle dosi prescritte "è indispensabile". Ne è convinto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, che parlando con...
Skip to content