Napoli Calcio femminile: esordio in Coppa Italia contro il Pontedera

1
261
Napoli Calcio femminile, le dichiarazioni di Isotta Nocchi
Napoli Calcio femminile, Isotta Nocchi presenta la partita in Coppa Italia contro il Pontedera

Il Napoli Calcio femminile domenica disputerà la prima partita di Coppa Italia della stagione. L’avversario sarà il Pontedera. La squadra toscana, neopromossa in Serie B, è reduce da due sconfitte consecutive nelle prime due gare di campionato. Entrambe le formazioni, dunque, scenderanno sul campo del San Giuliano Terme a caccia del primo risultato utile stagionale. Per la compagine partenopea saranno assenti Mushtaq, Cameron, Di Criscio e Goldoni. L’allenatore Marino, però, potrà fare comunque un pò di turnover rispetto a quanto visto fin qui, avendo a disposizione una rosa ampia.

LE DICHIARAZIONI DI ISOTTA NOCCHI

“Dobbiamo affrontare questa gara in maniera molto propositiva. Può rappresentare un punto di ripartenza per noi. Dobbiamo vederla in questo senso perchè è necessario ottenere un risultato positivo dopo tutte le sconfitte incassate. Andiamo a Pontedera cercando di fare il nostro meglio e di ricominciare con il piede giusto. Abbiamo lavorato bene durante la sosta e vogliamo fare bottino pieno. Sarà necessario scendere in campo con tanta attenzione e con la giusta determinazione. Nonostante il Pontedera sia una squadra neopromossa, può vantare tante giocatrici di esperienza nella rosa. Molte, delle nostre prossime avversarie, hanno già giocato in Serie A ed in nazionale. Non dobbiamo correre il rischio di sottovalutarle. Il pensiero che sia una squadra di categoria inferiore non deve nemmeno sfiorarci. Ancora non sono scesa in campo da titolare, però mi sento pronta per quando arriverà il mio momento. Spero di fare bene e di mettermi in gioco. Potrà essere una grande occasione sia per me che per la squadra. Sono sicura, tuttavia, che stiamo crescendo a livello di condizione e amalgama. Serve una vittoria per sbloccarci anche psicologicamente. E’ importante per lo spogliatoio riuscire a ritrovare la giusta confidenza in noi stesse”.

C’è speranza, ma soprattutto c’è tanta determinazione nelle parole dell’attaccante proveniente dalla Florentia. Le campane non dovranno prendere sotto gamba la formazione di Renzo Ulivieri. I presupposti sono quelli giusti per potersi aspettare una sfida scoppiettante.

1 commento