Napoli città sempre più europea: nel Centro Antico il più grande giardino sensoriale del Sud Italia

0
226

Anche Napoli avrà il suo giardino sensoriale, il più grande del Sud Italia, tra i più completi d’Italia. Il parco, voluto dalle Figlie di Maria Ausiliatrice, vedrà la luce nel cuore antico della città.

L’ 11 luglio alle ore 10.00, presso l’Istituto San Giovanni Bosco in Via Paladino, 20, si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto Prisma e del nuovo sito web dell’Ispettoria Meridionale delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Il progetto Prisma intende rispondere alle tante sfide che emergono dal cuore antico della città, e in particolare dal mondo giovanile. Più socializzazione, più cultura, più contatto con l’arte e la natura. Il giardino sensoriale, che sarà realizzato nel chiostro dell’Istituto, rappresenterà un’area verde davvero particolare, aperta a tutti e progettata per stimolare i cinque sensi. Sarà un luogo capace di far migliorare il benessere psico-fisico di adulti e ragazzi attraverso il tatto, i colori, i suoni e i profumi.

“L’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, salesiane di Don Bosco dell’Italia Meridionale, intende aprirsi sempre più al territorio” ha dichiarato Suor Rosaria Napoli, superiora dell’Istituto. ”Il progetto Prisma prevede il ritorno della natura nel cuore del Centro Antico di Napoli. Speriamo che con il sostegno di aziende e cittadini, possa nascere un meraviglioso giardino che restituisca a tutti colori, suoni e sapori della nostra Napoli”.

Parteciperanno all’evento Suor Mariarosaria Tagliaferri, Ispettrice delle Figlie di Maria Ausiliatrice per l’Italia Meridionale, Albania e Malta e Gabriele Granato, co-fondatore della web agency 3d0, agenzia che ha realizzato il nuovo sito web dell’Ispettoria.