giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeAttualitàNapoli, protestano gli sfollati di via Belvedere: occupato il Consiglio Comunale

Napoli, protestano gli sfollati di via Belvedere: occupato il Consiglio Comunale


Due mesi fa erano stati sfrattati dalle suore proprietarie dell’edificio ex scuola Belvedere al Vomero, invocando poi l’aiuto del cardinale Sepe per trovare una nuova sistemazione abitativa. Sono ancora senza un tetto però e questa mattina le 20 famiglie di sfrattati hanno occupato la sede del consiglio comunale di Napoli. Gruppi familiari con bambini, alcune decine di persone, con materassi e suppellettili hanno fatto irruzione nell’edificio di via Verdi occupando la sala consiliare in segno di protesta. I manifestanti hanno chiesto un incontro con il sinda l balcone dell’edificio. Alla protesta degli sfrattati dell’ex scuola Belvedere si sono uniti anche alcuni attivisti dei centri sociali, da tempo impegnati nella lotta per il diritto alla casa, e i disoccupati della lista “Banchi nuovi”. co, Luigi de Magistris. «Vogliamo fatti e non più parole», urlavano da

Skip to content