Venerdì 13 in tutti i sensi per i passeggeri dei mezzi pubblici a Napoli. Come annunciato lo sciopero dei ferro filo tranvieri è arrivato puntuale. Ferme la linea 1 della Metropolitana e le funicolari, in deposito le linee flegree dell’Eav, in stazione i treni della Circumvesuviana e della Cumana. A proclamare la giornata di astensione dal lavoro Usb, Orsa, Faisa Confail, Faisa Cisal e Ugl.

L’Anm ha garantito delle fasce protette: bus (5,30-8,30 e 17-20), con partenze 30 minuti prima e dopo l’orario dello sciopero, mentre le funicolari Centrale, Chiaia e Montesanto effettueranno l’ultima corsa alle 9,20, per riprendere dalle 17 alle 19,50.
Disagi per i tantissimi turisti che affollano la città. In molti sono apparsi spaesati e si sono affidati ai Taxi, altri invece hanno preferito attendere seduti a terra nelle stazioni o sulle banchine.