Neve e gelo in Campania: Napoli imbiancata nelle zone alte, traffico in tilt

0
703

Vesuvio imbiancato, fiocchi di neve in città e temperature a ridosso dello zero questa mattina su tutta la Campania.

Abbondanti nevicate sopra i 300 metri, in particolare sul Vesuvio che regala lo spettacolo del cono completamente bianco.

A Ercolano il Comune ha disposto la chiusura della strada comunale di accesso al cratere, nel tratto compreso tra località La Siesta e piazzale quota 1000. Stop anche alle visite al Cratere da oggi e fino al 28 febbraio.

Neve anche nelle zone collinari a Napoli e pioggia intensa nei comuni della provincia di Napoli.

Traffico bloccato nella zona ospedaliera.

A causa delle strade imbiancate, si registra qualche disagio per accedere alle strutture sanitarie della zona, tra cui il Cardarelli, dove a partire dalla scorsa mezzanotte si registra un calo del 20% degli accessi al pronto soccorso.

Nevica anche nel cuore di Napoli e in altre zone, come quella attorno alla stazione centrale di piazza Garibaldi.

Traffico bloccato anche all’aeroporto di Capodichino a Napoli per la scarsa visibilità per gli atterraggi e il ghiaccio sulle piste.

Lezioni sospese oggi nelle scuole dei comuni di San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Somma Vesuviana dove i sindaci hanno firmato le ordinanze a causa dell’allerta meteo e del brusco calo delle temperature.

A Massa di Somma il sindaco ha disposto il posizionamento nelle zone critiche del territorio di sacche di sale da impiegare su strada in caso di gelate. Stop alle lezioni anche a Bacoli.

Burian non risparmia neanche l’isola di Capri.
Freddo e neve anche sull’isola d’Ischia con la parte alta interessata da una consistente nevicata. Neve anche nelle zone collinari più vicine al mare, nella frazione di Testaccio nel Comune di Barano e in quasi tutta l’isola.

Nevicate anche a Forio, Casamicciola e a Ischia Porto.

Reggono, se pur con qualche cancellazione, i collegamenti marittimi nel golfo di Napoli.

Nevica in maniera abbondante anche in Irpinia. Scattato il piano antineve predisposto dalla Protezione Civile su tutto il territorio provinciale dove sono al lavoro mezzi spazzaneve e spargisale. L’A16 Napoli-Canosa è stata temporaneamente chiusa in entrata a Grottaminarda per consentire la rimozione della neve caduta in abbondanza.

Quasi tutte le scuole sono state chiuse a Benevento e in molti comuni del Casertano per l’arrivo della neve a bassa quota.

L’ondata di neve e gelo è arrivata anche nel Salernitano. Il sindaco di Fisciano ha ordinato infatti la chiusura del Campus di Fisciano e Baronissi.