“Non c’è libertà senza legalità”, progetto per i bambini di san Giovanni a Tedeuccio

0
123

“Non c’è libertà senza legalità”, progetto per i bambini di san Giovanni a Tedeuccio

La cultura contro la violenza e in particolare contro i femminicidi. Alla fondazione Famiglia di Maria, nell’area est di Napoli, una di quelle denominate zona di frontiera si è svolta una giornata dedicata alla legalità dal titolo “Non c’è libertà senza legalità”. con protagonisti i bambini e i giovanissimi che vivono nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. Recite, canti, disegni, esibizioni tutte per dire basta alla violenza sulle donne e ai femminicidi.

ACCONTO AI BAMBINI ANCHE IL QUESTORE AGRICOLA

Accanto ai bambini gli uomini della Polizia di Stato guidati dal questore Maurizio Agricola. Una cultura che in spazi come quelli della Fondazione Famiglia di Maria può proliferare. A Napoli serve una alleanza tra le istituzioni, le forze dell’ordine e la città del fare per cambiare la vita dei bambini e farli essere uomini e donne migliori questo il pensiero di Anna Riccardi, presidente Fondazione Famiglia di Maria.

TRA I PRESENTI L’ASSESSORE ALLO SPORT FERRANTE

Alla serata presenti l’assessore allo sport Emanuela Ferrante, a dirigente di Polizia Nunzia Brancati e Silvia Marino della Squadra Mobile l’imprenditrice Rossella Paliotto e il presidente di EstraMoenia Ambrogio Prezioso.