Nuove regole in Lega pro, Associazione calciatori minaccia sciopero per la prima di campionato

0
841

Rischia il rinvio la prima giornata di campionato di Lega Pro. La vecchia serie c è in mobilitazione contro la decisione di far accedere ai contributi federali solo le squadre che hanno al loro interno giocatori under 25. L’associazione italiana calciatori quindi non ci sta e il suo presidente, Damiano Tommasi, minaccia lo sciopero. Secondo Tommasi, la nuova regola riguarda i protagonisti di serie a e serie b considerato che spesso sono in molti i calciatori che verso fine carriera vanno a militare in formazioni di categorie inferiori. Il rischio sciopero, spiega Antonio Trovato dell’Aic Campania è concreto, tanto che in settimana durante una partita tra giocatori disoccupati è stato esposto uno striscione contro il presidente della Lega pro, Mario Macalli.