Oltre 20 arresti nel clan dei casalesi, capeggiato dal boss Michele Zagaria. Il Gip di Napoli ha emesso ordinanze di custodia cautelare a  carico anche di amministratori pubblici e imprenditori, tra questi anche il sindaco di Trentola Ducenta Michele Griffo che è ancora irreperibile.  I reati a vario titolo contestati sono: associazione a delinquere di stampo camorristico, concorso esterno in associazione mafiosa, intestazione fittizia di beni, riciclaggio, estorsione, falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, abuso d’ufficio, truffa, turbata libertà degli incanti. Sotto sequestro il centro commerciale Jambo, del valore di sessanta milioni di euro, riconducibile a Zagaria.