Omicidio Lino Romano, arrestato Domenico Gargiulo il vero bersaglio dei killer (live)

0
2000

Domenico Gargiulo, soprannominato Sicc’ e penniell, era il vero obiettivo dell’agguato di camorra in cui perse la vita lo scorso novembre l’innocente Pasquale Romano. Gargiulo è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato di Polizia di Scampia mentre, in un’abitazione del rione delle cosiddette Case celesti a Secondigliano, insieme a due complici confezionava dosi di hashish. 23 enne legato al clan Marino, Gargiulo era finito nel mirino dei sicari del gruppo rivale Abbinante-Abete, responsabili dell’ agguato in cui perse la vita Lino Romano.  Mariano Isaia, 38 anni, e Lorenzo Celentano, 18 i complici arrestati ieri sera con lui.