giovedì, Febbraio 9, 2023
HomeAttualitàPeriti Industriali di Napoli, proposte per il futuro nella due giorni a...

Periti Industriali di Napoli, proposte per il futuro nella due giorni a Città della Scienza


Allargare alle rappresentanze imprenditoriali la Conferenza Permanente che vede oggi protagonisti i periti industriali e i 18 presidi degli ITIS di Napoli e Provincia. E’ la proposta lanciata dalla VIII Giornata del Perito Industriale in corso a Città della Scienza a Napoli, come conferma Domenico Palmieri, responsabile dei rapporti istituzionali del Periti Industriali di Napoli.
Sull’esigenza di saldare il momento formativo e quello professionale con quello operativo, cioè imprenditoriale, è intervenuto il presidente del collegio dei periti industriali di napoli, Maurizio Sansone.
Una sfida, questa, condivisa, intanto, dalla Regione Campania che per voce dell’assessore al Lavoro, Severino Nappi, ha ricordato quanto già avviato proficuamente sul fronte della formazione ed in particolare, anticipando anche la riforma nazionale, dell’apprendistato in azienda.
Al convegno di apertura della due giorni (oggi e domani) dell’VIII Giornata del Perito Industriale, è giunto il saluto del cardinale Crescenzio  Sepe e del presidente della Regione Stefano Caldoro. Tra gli intervenuti, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, l’assessore alle Attività della Regione Campania, Fulvio Martusciello, l’assessore comunale Enrico Panini, e i manager Gianni Lettieri (Atitech) e Antonio Esposito (Canon) che hanno testimoniato le dinamiche dei rispettivi successi imprenditoriali.

Skip to content