venerdì, Ottobre 7, 2022
Home Salute Con una pizza si aiutano i malati di Alzheimer

Con una pizza si aiutano i malati di Alzheimer

Domani alle ore 11 l’iniziativa promossa dall’associazione Amnesia ore 11, si terrà presso la pizzeria Cacialli in via San Giovanni a Carbonara

 

Mangiando una pizza si possono aiutare i pazienti affetti dall’alzheimer. Lo si può fare grazie ad una singolare iniziativa promossa tra Amnesia (un’associazione di promozione sociale fondata il 12 agosto 2010 per difendere i diritti degli anziani affetti da demenza, in particolare quelli con malattia di Alzheimer) e l’istituto nazionale della Pizza e associazione Regina Margherita.

L’iniziativa verrà illustrata domani alle ore 11, presso la pizzeria Cacialli in via San Giovanni a Carbonara 92 a Napoli. Ogni primo giovedì del mese, nelle pizzerie aderenti, una percentuale dell’incasso andrà ad Amnesia per sostenere le attività psicosociali che realizziamo nella sede di Villaricca (Napoli) in favore degli anziani affetti da demenza. Inoltre nello stesso giorno ci sarà nelle pizzerie una teca per le offerte libere.

La casa realizzata in un bene confiscato alla criminalità organizzata, è un esempio di restituzione sociale attraverso un servizio diretto alle persone.

Il principio ispiratore dell’Associazione è l’unione dei familiari di pazienti affetti da demenza, di medici specialisti del settore, psicologi, infermieri dedicati, assistenti sociali, fisioterapisti, assistenti materiali e badanti per condividere ed affrontare la solitudine, l’ansia e lo stress, la formazione per fornire l’aiuto idoneo all’assistenza socio-sanitaria, la promozione e l’istituzione di centri che siano in grado di accogliere questi pazienti e dare loro la giusta terapia fisica occupazionale e riabilitativa.

A Gigi D’Alessio il premio “Napoli Città della Musica”

30 anni di carriera festeggiati con un prestigioso riconoscimento consegnato dal sindaco Gaetano Manfredi. Da oggi Gigi D'Alessio è ufficialmente Ambasciatori della musica napoletana. Al...

Trasporti pubblici a Napoli, l’odissea dei viaggiatori

L'odissea dei viaggiatori. Come Ulisse il cittadino medio è costretto a percorrere lunghi viaggi per raggiungere, casa, lavoro, scuola o università. La terza città d'Italia...

Seconda edizione per Un Male Purissimo di Gennaro Marco Duello

«Per scrivere un romanzo come questo bisogna avere delle cose da dire sugli uomini, sui luoghi, sulle stagioni dell'esistenza, e Duello le ha. Mi...

L’associazione La battaglia di Andrea denuncia atto di intimidazione: “Non ci sentiamo tutelati ma non ci fermeremo”

Chiaro atto d'intimidazione stanotte per l'associazione La Battaglia di Andrea. I responsabili Asia Maraucci e Luigi Concilio stamane hanno trovato i vetri della loro auto...

A Gigi D’Alessio il premio “Napoli Città della Musica”

30 anni di carriera festeggiati con un prestigioso riconoscimento consegnato dal sindaco Gaetano Manfredi. Da oggi Gigi D'Alessio è ufficialmente Ambasciatori della musica napoletana. Al...

Trasporti pubblici a Napoli, l’odissea dei viaggiatori

L'odissea dei viaggiatori. Come Ulisse il cittadino medio è costretto a percorrere lunghi viaggi per raggiungere, casa, lavoro, scuola o università. La terza città d'Italia...

Seconda edizione per Un Male Purissimo di Gennaro Marco Duello

«Per scrivere un romanzo come questo bisogna avere delle cose da dire sugli uomini, sui luoghi, sulle stagioni dell'esistenza, e Duello le ha. Mi...

L’associazione La battaglia di Andrea denuncia atto di intimidazione: “Non ci sentiamo tutelati ma non ci fermeremo”

Chiaro atto d'intimidazione stanotte per l'associazione La Battaglia di Andrea. I responsabili Asia Maraucci e Luigi Concilio stamane hanno trovato i vetri della loro auto...

A Sant’Angelo d’Ischia ricordato il poeta cileno Pablo Neruda

Forse non tutti sanno che nel giugno del 1952 il grande poeta cileno, Pablo Neruda, fece tappa a Sant’Angelo d’Ischia in compagnia della donna...
Skip to content