L’abbattimento della fiscalità sul lavoro e una nuova riforma delle pensioni. Sono le richieste al governo da parte dei sindacati riuniti in piazza del Gesù a Napoli in occasione della festa del lavoro. Un primo maggio di festa e di lotta per Cgil, Cisl e Uil.

Uniti al fianco dei diritti dei lavoratori in particolare dei giovani e delle donne: un dato sconfortante ha animato la protesta delle organizzazioni sindacali. In Campania il 60% della popolazione femminile è disoccupato.

Non è migliore la situazione sul fronte dei giovani, costretti a emigrare per trovare un lavoro che in Italia sembra essere sempre piu in via di estinzione. Ed è su questo tema che sul palco è intervenuti il segretario generale della Uil Campania, Giovanni Sgambati, delegato a parlare in vece dei leader di Cgil e Cisl, Schiavella e Tipaldi.