Basta con la gestione commissariale della Sanità campana, che ha provocato disastri in tutte le realtà ospedaliere del territorio. L’emergenza barelle non è l’unico guasto prodotto dalla gestione straordinaria del comparto secondo i primari ospedalieri dell’Anpo, questa mattina impegnati in una convegno nel corso del quale sono state denunciate mancanze e presentato proposte utili al miglioramento della situazione. Con il presidente regionale dell’associazione, Vittorio Russo, abbiamo fatto il punto a livello locale

Sulla situazione nella Sanità dell’intero Paese abbiamo ascoltato Raffaele Perrone Donnorso, presidente nazionale di Anpo

Sullo sfondo del convegno i problemi di gestione dei degenti e degli arrivi nei pronto soccorso che, secondo il primario di Neuroradiologia dell’ospedale Santobono Emilio Cianciulli, sarebbe concausa del decesso di una bimba di 4 mesi dimessa dopo ricovero per bronchiolite al nosocomio pediatrico del Vomero. Secondo il primario l’ospedale ha la coscienza a posto