Provvedimenti antismog. A Napoli sei giorni senza auto

0
771

Anno nuovo all’insegna del contrasto all’inquinamento. E’ partita oggi l’ordinanza che durerà sei giorni per limitare la circolazione delle auto e far scendere i livelli di smog, elevati nella città di Napoli al seguito dell’anomala ondata di calore che ha investito l’Italia negli ultimi mesi. Divieto che includerà le vetture marchiate euro 4 che sarà in vigore dalle 9 alle 17 di ogni giorno fino all’8 gennaio. Se il livello delle polveri sottili in questo lasso di tempo subirà una notevole discesa, non è escluso il cambiamento e la limitazione dell’ordinanza. Da oggi in città sono tornate anche le piogge, assenti nei cieli da ben due mesi e rimedio naturale che dovrebbe impattare fortemente sullo smog. L’Agenza Regionale per l’Ambiente, Arpac, aveva annunciato che nei primi giorni delle festività natalizie il livello delle polvero aveva raggiunto soglie preoccupanti, l’auspicio è che il clima mutato insieme all’ordinanza comunale riporti i livelli a soglie accettabili. Circa la viabilità ascoltiamo il colonnello Ciro Esposito, comandante della Polizia Municipale di Napoli.