Home top Riapre il cantiere chiuso per racket a Porta Capuana

Riapre il cantiere chiuso per racket a Porta Capuana

Ha riaperto stamattina, dopo la chiusura scattata per le richieste di pizzo, il cantiere per il restyling di Porta Capuana, a Napoli.

Lo scorso 9 maggio il titolare della ditta ‘La Spinosa’ aveva deciso di chiudere il cantiere dopo che per due giorni si erano ripetute le richieste di soldi e le minacce.

Un uomo si era presentato al cantiere e aveva minacciato i dipendenti così: “Chiudete tutto e venite a parlare altrimenti vi spariamo uno ad uno”.

Dopo la denuncia alla polizia e dopo un ennesimo tentativo di racket, il titolare decise per la chiusura.

Oggi mezzi all’opera e dipendenti al lavoro. Ma nessuno ha voglia di parlare. “Siamo tranquilli e siamo al lavoro”, queste le uniche parole pronunciate da alcuni lavoratori del cantiere.

Giornata della Memoria, Manfredi e Fiola sulle pietre d’inciampo

Nella Giornata della Memoria la città di Napoli ha ricordato la tragedia dell'Olocausto e i cittadini partenopei che ne furono vittime. Il sindaco, Gaetano...

Bagnoli, Manfredi nomina i subcommissari per la bonifica: Falconio e De Rossi

Se grazie al patto per la Terra dei Fuochi sembra piantato il seme della speranza, sulla partita per la rinascita di Bagnoli si registra...

Napoli, al Vasto ladri di marmitte fanno strage di Smart

Continuano i forti di marmitte catalitiche a Napoli. Nella notte nella zona del Vasto ignoti hanno danneggiato numerose Smart asportando i catalizzatori per rivenderli...

Terra dei Fuochi, il Ministro Carfagna firma a Caivano il patto per la rinascita

Una speranza di rinascita per il Parco verde di Caivano. E’ questo il senso dell’incontro durante il quale il ministro della Coesione per il...

Giornata della Memoria, Manfredi e Fiola sulle pietre d’inciampo

Nella Giornata della Memoria la città di Napoli ha ricordato la tragedia dell'Olocausto e i cittadini partenopei che ne furono vittime. Il sindaco, Gaetano...

Bagnoli, Manfredi nomina i subcommissari per la bonifica: Falconio e De Rossi

Se grazie al patto per la Terra dei Fuochi sembra piantato il seme della speranza, sulla partita per la rinascita di Bagnoli si registra...

Napoli, al Vasto ladri di marmitte fanno strage di Smart

Continuano i forti di marmitte catalitiche a Napoli. Nella notte nella zona del Vasto ignoti hanno danneggiato numerose Smart asportando i catalizzatori per rivenderli...

Terra dei Fuochi, il Ministro Carfagna firma a Caivano il patto per la rinascita

Una speranza di rinascita per il Parco verde di Caivano. E’ questo il senso dell’incontro durante il quale il ministro della Coesione per il...

Anche Paestum ha un nuovo direttore: è l’archeologa Tiziana D’Angelo

E’ Tiziana D’Angelo il nuovo direttore del Parco Archeologico di Paestum e Velia. La nomina è avvenuta ieri, insieme con altri 5 colleghi nel...
Skip to content