San Gennaro non si fa attendere, miracolo lampo nella cattedrale semivuota

0
299

Non si è fatto attendere il prodigio del “miracolo” di San Gennaro. La teca con il sangue del Santo Patrono di Napoli è stata mostrata al pubblica dall’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, che alle 10.02 ha annunciato: “Il sangue è sciolto”. La cerimonia si è svolta in un Duomo semivuoto a causa delle misure imposte dalla pandemia di Covid-19. Tra i presenti il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Ciro Fiola. Presenti anche le alte cariche militari e numerosi esponenti del mondo imprenditoriale tra i quali il presidente della Bcc di Napoli, Amedeo Manzo. Il miracolo è atteso dai napoletani come buon auspicio per la città. I fedeli per tre volte l’anno, nei giorni di San Gennaro, nel sabato che precede la prima domenica di maggio e a dicembre, pregano per poter assistere al prodigio.