Home Cronaca Scuola, nel giorno del rientro a Napoli scioperano studenti di 41 istituti

Scuola, nel giorno del rientro a Napoli scioperano studenti di 41 istituti

Era previsto per oggi il rientro in classe per gli studenti delle scuole superiori di Napoli. Rientro c’è stato, ma a singhiozzo visto che gli studenti di 41 scuole hanno proclamato uno sciopero per chiedere maggior sicurezza per la platea scolastica.

Al suono della campanella dunque le aule sono rimaste vuote e gli studenti che, in virtù delle norme che fissano la presenza al 50 per cento, si sarebbero dovuti collegare in Dad hanno aderito allo sciopero non seguendo le lezioni in video.

Al liceo Sannazzaro del Vomero, si è deciso di rientrare domani dopo una trattativa con il preside.

Sciopero anche per gli studenti dell’Umberto dove, questa mattina, sono entrati solo gli allievi delle prime classi. Cosi come al liceo Vittorini di via Domenico Fontana, dove si è dato vita a un’assemblea davanti alla scuola disertando la didattica a distanza programmata per ovviare al mancato ritorno alle lezioni in presenza e per decidere sul da farsi, vista la confusione sulle nuove regole legate alla didattica

In Campania le scuole superiori erano chiuse dallo scorso 16 ottobre e sono state riaperte oggi a seguito della pronuncia del Tar Campania. In questo periodo, era previsto uno screening su tutta la platea scolastica prima del rientro per garantire un rientro in sicurezza. Screening mai avvenuto, denuncia Rosario Pugliese del comitato “Genitori, scuola bene comune”

“Tablet in ospedale”, il gesto di solidarietà dello Studio legale Vizzino

“Tablet in ospedale” è lo slogan che riassume il progetto di donare a strutture ospedaliere ed RSA dispositivi informatici al servizio dei pazienti per...

L’Asl mette in zona rossa 27 comuni del casertano, ora la parola passa ai sindaci

L'Asl di Caserta ha invitato i sindaci di 27 comuni ad adottare misure di contenimento Covid da zona rossa attraverso apposite ordinanze e altri...

Covid in Campania, oggi sono 2.046 i positivi su 15.260 tamponi: curva sale al 13,4%

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.046 (di cui 420 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 1.515 Sintomatici: 111 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al...

Covid-19, la Campania regione con maggior numero di positivi

La Campania è la regione d’Italia con il maggior numero di attualmente positivi al Covid-19. Un primato sicuramente non invidiabile, se si abbina alla...

“Tablet in ospedale”, il gesto di solidarietà dello Studio legale Vizzino

“Tablet in ospedale” è lo slogan che riassume il progetto di donare a strutture ospedaliere ed RSA dispositivi informatici al servizio dei pazienti per...

L’Asl mette in zona rossa 27 comuni del casertano, ora la parola passa ai sindaci

L'Asl di Caserta ha invitato i sindaci di 27 comuni ad adottare misure di contenimento Covid da zona rossa attraverso apposite ordinanze e altri...

Covid in Campania, oggi sono 2.046 i positivi su 15.260 tamponi: curva sale al 13,4%

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.046 (di cui 420 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 1.515 Sintomatici: 111 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al...

Covid-19, la Campania regione con maggior numero di positivi

La Campania è la regione d’Italia con il maggior numero di attualmente positivi al Covid-19. Un primato sicuramente non invidiabile, se si abbina alla...

Città della Scienza, dall’incendio a oggi: una tavola rotonda per ricostruire il futuro

4 MARZO 2013, 4 MARZO 2021 8 anni di immobilismo, di proteste, di incertezze, di abbandono. Città della Scienza dalla notte dell'incendio prova a sopravvivere...
Skip to content