Sepe consegna kit scolastici ai bambini delle famiglie in difficoltà economica

L’iniziativa va avanti a anni, in attuazione del progetto “Aiutami a crescere”, promosso dall’Arcivescovo come “adozione di vicinanza”.

0
152

Sono circa 400 i kit scolastici con materiale per la scuola primaria che l’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe ha donato ai bambini di famiglie meno abbienti della città di Napoli. Un’iniziativa che si rinnova ogni anno ma che in questa circostanza assume un valore particolare, come sottolinea l’Arcivescovo.
Nel Salone arcivescovile il Largo Donnaregina, una rappresentanza delle famiglie ha ricevuto lo scatolone con tutto il materiale necessario. Altri li riceveranno dalle parrocchie. L’iniziativa va avanti a anni, in attuazione del progetto “Aiutami a crescere”, promosso dall’Arcivescovo come “adozione di vicinanza”. Le persone generose adottano idealmente un bambino che non andrebbe a scuola per mancanza di cose essenziali come quaderni, zainetto, grembiule e altro, che la famiglia non riesce ad acquistare. Consegna effettuata nel rispetto delle regole poste a difesa di tutti, in tempo di pandemia Covid-19. Era presente il vicepresidente della Fondazione “In nome della vita”, Gianmaria Ferrazzano.