venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeAttualitàSequestrato un Tir carico di "bionde" a Casoria: i carabinieri arrestano anche...

Sequestrato un Tir carico di “bionde” a Casoria: i carabinieri arrestano anche l’autista ungherese


Da diversi giorni i carabinieri della compagnia di Casoria (Napoli) attendevano l’arrivo di un tir sospetto con targa ungherese carico di sigarette di contrabbando. Le informazioni acquisite dai militari erano esatte, perché oggi all’alba nei pressi di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli, le gazzelle dell’Arma hanno intercettato e bloccato l’atteso tir ungherese con motrice azzurra e telo grigio carico di 250 casse (2,5 tonnellate) di sigarette marca “821”. L’autista, Barnucz Janos 34enne ungherese, si è fermato senza opporre resistenza; inizialmente ha tentato di sviare l’attenzione dei militari esibendo i documenti di circolazione. Ma quando i carabinieri sono andati direttamente ad aprire il portellone posteriore del tir, l’uomo non ha aggiunto parola. Dopo aver scaricato le ‘bionde’ dal cassone dell’autoarticolato, tutto il veicolo è stato perquisito accuratamente. Ora sono in corso indagini per stabilire l’esatta provenienza e quale sarebbe stato il canale di distribuzione dell’ingente quantitativo di sigarette italiane (provenienti dall’estero), un carico che avrebbe fruttato 350mila euro sul mercato del contrabbando. Barnucz è stato arrestato e sarà processato per direttisisma.

Skip to content