domenica, Luglio 14, 2024
HometopPaura a Fuorigrotta, cinque colpi esplosi durante inseguimento

Paura a Fuorigrotta, cinque colpi esplosi durante inseguimento

Nel quartiere napoletano è in atto da tempo una guerra per il predominio sui traffici illeciti del territorio

Si torna a sparare e in pieno giorno a Napoli. Circa le 18 del pomeriggio quando ieri sera da due scooter che si stavano inseguendo a folle velocità nel quartiere Fuorigrotta in via Leopardi sono stati sparati dei proiettili che solo per puro caso non hanno colpito nessuno dei passanti. Non pochi in quel momento visto che in zona ci sono un supermercato e dei giardinetti. Due i bossoli rinvenuti sull’asfalto dai carabinieri, intervenuti sul posto ma gli spari dai racconti dei testimoni sarebbero stati almeno 5.

L’inseguimento, da quanto si è appreso dall’Arma, era comininciato in via Consalvo e in via Leopardi sono stati esplosi i proiettili. Uno degli scooter protagonisti della folle corse è stato anche notato da una volante della polizia, che si è lanciata all’inseguimento. I centauri sono riusciti a dileguarsi. Dalla dinamica ricostruita, i colpi sono partiti solo da una direzione quindi non si è trattato di uno scontro a fuoco in movimento.

L’episodio avviene a Fuorigrotta, quartiere dove da tempo oramai si verificano situazioni riconducibili ad un cambio di assetto della geografia dei clan dell’area ovest della città di Napoli. Solo pochi giorni fa ignoti incendiavano la saracinesca di un bar la cui proprietà fino a poco tempo era riconducibile a Vitale Troncone, ritenuto dagli inquinrenti capo dell’omonimo clan.

Skip to content