Tagli alle strutture per disabili, familiari protestano davanti sede Regione Campania

0
896

Un sit in di protesta davanti alla sede della Regione Campania per chiedere al governatore, Stefano Caldoro, di fare un passo indietro sui tagli alle strutture destinate ai disabili. A organizzarlo, l’associazione Tutti a scuola, che ha portato in piazza i familiari dei disabili. Dopo la firma dei decreti 108 e 121 ad opera del presidente della Regione, nonché commissario ad acta della Sanità campana, saranno 1600 i posti letti soppressi nei semiconvitti che ospitano persone affette da disabilità psichiche, motorie e sensoriali

Il presidente dell’associazione Tutti a scuola, Toni Nocchetti, ha annunciato in merito una richiesta che sarà avanzata a Papa Francesco nel giorno del suo arrivo a Napoli il prossimo 21 marzo

Presenti al sit in anche i consiglieri regionali del Psi e del Pd, Corrado Gabriele e Antonio Marciano