Turismo, riapre a Capri dal 27 giugno Luxury Villa Excelsior Parco

L’hotel è entrato a far parte nel 2017 del circuito Les Collectionneurs, una collezione di alberghi e ristoranti presieduta da Alain Ducasse. Il marchio è diventato negli anni un riferimento dei viaggiatori di tutto il mondo nella scelta di hotel di charme e di ristoranti gourmet in Europa.

0
167

Tenendo d’occhio alla sicurezza l’isola di Capri riparte e si riapre al mondo, rinnovando il culto della sua proverbiale ospitalità.
Lo storico hotel Excelsior Parco annuncia la data di apertura , fissata per il 27 giugno , risvegliando il sogno di un’ estate caprese all’insegna della bellezza naturalistica, della tranquillità, e dell’esclusività di servizi “su misura”.
La dimensione intima e familiare della Luxury Villa Excelsior Parco favorirà un soggiorno no stress, dove il comfort e la serenità saranno delle costanti.
Tra i boutique hotel d’Italia e d’ Europa più apprezzati dai viaggiatori, come confermano gli utenti TripAdvisor che lo posizionano da 7 anni consecutivi al top delle classifiche  italiane ed europee con il premio Travellers’ Choice  (destinato solo all’1% delle strutture mondiali) e lo collocano attualmente al primo posto del ranking nazionale e locale, l’Excelsior Parco unisce al fascino liberty splendide vedute sul golfo di Napoli ed una particolare attenzione all’ecosostenibilità.
Sensibilità ambientale di cui l’hotel è pioniere da anni e che è diventata un leitmotiv in ogni scelta: dalla tecnologia sostenibile per ottenere energia pulita, allo shuttle elettrico per accompagnare gli ospiti  al porto o in Piazzetta, alla gastronomia completamente convertita al biologico.
“Questo delicato momento storico è coinciso con una vera  e propria riscoperta delle nostre bellezze: il mare cristallino, la natura incontaminata, e più in generale l’assenza di inquinamento sotto gli occhi di tutti, impongono un ripensamento ed una riqualificazione dell’intero sistema di sviluppo turistico verso un modello più slow, di minor impatto ambientale.” Dichiara il GM Valerio Paone, che prosegue: “daremo sempre massima priorità alla customer satisfaction. e chiaramente, alla luce di quanto accaduto, alla messa in pratica di tutte le disposizioni di  contenimento del contagio da Covid-19, affinché il cliente si senta protetto, a suo agio, al sicuro”.
Una vacanza caprese che ci farà riscoprire un’isola dal fascino irresistibile, sempre glamour e di prestigio ma più autentica e green, grazie all’assistenza di un personale attentissimo ai bisogni dei suoi ospiti.
Dimora libery datata 1906, l’Excelsior Parco fu  punto di ritrovo per intellettuali ed artisti dell’epoca, e di tutti coloro che ricercavano un luogo  riservato e privilegiato. Forte è il legame con la storia dell’isola,  rievocato anche da alcune suite dedicate ai luoghi del mito di Capri come la Deluxe Fersen, omaggio alla prospiciente Villa Lysis, e la recentissima camera tributo alla dirimpettaia Villa Torricella, a ricordarne il singolare passato.
Immersa nella pace del suo parco, a metà strada tra Marina Grande e Capri centro, la  struttura è composta da 11 camere. Alcune  guardano il giardino mentre altre vantano una particolare vista sul mare, abbracciando in un solo sguardo il Vesuvio, Napoli e l’isola di Ischia.
Tra i principali benefit: vasche jacuzzi sulle ampie terrazze private  e sul panoramico roof terrace con scorci mozzafiato; accesso in spiaggia riservato presso il vicino Beach Club e Ristorante Da Gemma; ingresso  in palestra incluso ; servizi spa in camera;  escursioni e giro dell’isola con imbarcazioni private, senza dimenticare l’area giardino che ha da sempre contraddistinto quest’hotel per la sua quiete e riservatezza.
Il menù  dello Chef Angelo Annunziata , con  al suo attivo diverse esperienze in ristoranti stellati, offre piatti locali freschi di stagione, preparati con ingredienti biologici e sostenibili, includendo proposte vegetariane,  vegane e senza glutine. Colazione con materie prime di provenienza locale, 100% organiche, sempre inclusa nel soggiorno da gustare in camera o in terrazza.
Un team alla  continua ricerca della qualità ai massimi livelli,  capace di mantenere standard di ospitalità elevati , venendo incontro alle richieste del turismo internazionale.
L’hotel è entrato a far parte nel 2017 del circuito Les Collectionneurs, una collezione di alberghi e ristoranti presieduta da Alain Ducasse. Il marchio è diventato negli anni un riferimento dei viaggiatori di tutto il mondo nella scelta di hotel di charme e di ristoranti gourmet in Europa.