Turismo, successo della Campania a Londra: 900mila arrivi nel 2014 e trend in crescita

0
742

La Gran Bretagna regina del turismo a Napoli e provincia. Circa novecentomila arrivi nel 2014 secondo le statistiche dell’aeroporto di Capodichino con l’80 per cento dei tour operator inglesi che hanno scelto il capoluogo e la penisola sorrentina con le isole del golfo per organizzare voli charter e soggiorni di più notti. Sono questi i numeri principali che la Camera di Commercio di Napoli ha reso noti a Londra presso la succursale della centralissima Mayfair nella capitale inglese del ristorante pluristellato “Quattro passi” di Nerano, dove sono stati invitati i principali cento operatori turistici del Regno Unito per l’anticipazione delle iniziative di promozione turistica che l’ente guidato da Maurizio Maddaloni metterà in campo per la prossima stagione turistica.
Nel corso dell’evento voluto dalla Camera di Commercio partenopea e realizzato da Federalberghi Sorrento e Ischia, saranno illustrati anche i risultati di un sondaggio internazionale realizzato dall’ente camerale su oltre 500 operatori mondiali che confermano un aumento di circa il 6 per cento di prenotazioni con destinazione la provincia di Napoli per il 2015. Alla serata a Londra erano presenti, tra gli altri, l’assessore regionale al Turismo, Pasquale Sommese, il presidente di Federalberghi Campania, Costanzo Iaccarino e il numero uno degli albergatori di Federalberghi Ischia, Ermando Mennella.