Un dono al posto del tradizionale pranzo offerto alle persone e alle famiglie indigenti.
L’emergenza Covid-19 ha indotto quest’anno l’arcivescovo di Napoli il Cardinale Crescenzio Sepe, e il Generale Giuseppenicola Tota, Comandante delle Forze Operative Sud, a un cambiamento di programma, non privando tuttavia senzatetto e persone in difficoltà di una testimonianza concreta di solidarietà.

Sono state preparate mille buste-dono, in cui sono stati inseriti alimenti di pronto consumo distribuite in tutte le mense Caritas e parrocchiali.

Nella Chiesa Cattedrale, il Cardinale Sepe e il Generale Tota hanno distribuito i primi cento doni alle persone che quotidianamente vengono accolte presso il Binario della Solidarietà, struttura di accoglienza della Diocesi che ricorda i venticinque anni di vita.