Armando Brunini da Napoli a Milano: è il nuovo Amministratore Delegato di SEA. Il nuovo Ad di Gesac aeroporto di Capodichino sarà Roberto Barbieri.

ARMANDO BRUNINI

Un manager nato a Napoli, che si è formato in realtà internazionali e nel settore degli aeroporti ad altissimo livello. Brunini, dopo aver fatto letteralmente decollare lo scalo di Capodichino da oggi è il nuovo Amministratore Delegato di SEA Spa.  Il Consiglio d’Amministrazione della società che gestisce gli scali di Milano Malpensa e Milano Linate, ha istituito la figura dell’Amministratore Delegato attribuendo a Brunini la relativa responsabilità. La nomina è avvenuta oggi nel corso di una riunione che si è svolta sotto la presidenza di Machaela Castelli.

Brunini, fino a ieri Vice Presidente in SEA,è stato protagonista del forte sviluppo del traffico prima dell’aeroporto di Bologna (2007-2013) e poi dell’aeroporto di Napoli.

Sotto la sua guida come AD lo scalo di Napoli è cresciuto più di tre volte rispetto alla media nazionale, registrando negli ultimi cinque anni (2013-2018) un incremento pari all’82% del traffico passeggeri, con una elevata qualità del servizio riconosciuta a livello internazionale, ed un fondamentale impulso al comparto turistico dell’intero territorio.

Con la nomina dell’Amministratore Delegato è stato definito un nuovo assetto organizzativo e di governance maggiormente allineato alle attuali migliori pratiche di settore e rispondente alle nuove sfide che attendono il Gruppo in un contesto di mercato sempre più competitivo.

ROBERTO BARBIERI

F2i SGR, il maggiore fondo infrastrutturale italiano e principale azionista di Gesac (Società di Servizi Aeroporti Campani) attraverso 2i Aeroporti S.p.A, rende noto che al Consiglio di Amministrazione di Gesac del 15 gennaio 2019 sarà proposto il nome di Roberto Barbieri come Amministratore Delegato in sostituzione di Armando Brunini, nominato in data odierna Amministratore Delegato di SEA.
Roberto Barbieri è da luglio 2013 Amministratore Delegato di Sagat Spa – Società di Gestione dell’Aeroporto di Torino – dove ha conseguito risultati molto soddisfacenti sia in termini di passeggeri trasportati, cresciuti da 3 a 4 milioni nel corso della sua gestione, sia in termini di redditività per gli azionisti.
Da ottobre 2017 è anche Presidente di SO.GE.A.AL Spa – Società di gestione dell’Aeroporto di Alghero, controllata, come Sagat Spa, da F2i.