Sciolti per infiltrazioni mafiose i Comuni di Corleone in Sicilia, di Tropea e Bovalino in Calabria e di Arzano in Campania.