Case senza luce e gas, rientro in albergo per sfollati Riviera di Chiaia

0
875

Per poche ore hanno covato il sogno di ritornare nelle proprie case, lasciate lo scorso marzo dopo il crollo di palazzo Guevara Gambino alla riviera di Chiaia. Ma per le 36 famiglie di vico Antonio Serra, un budello oscuro adiacente all’edificio crollato soprannominato dai suoi abitanti o vic sperduto, il ritorno a casa è stato rimandato. Questa mattina, lasciato l’albergo che li ha ospitati fino ad oggi, hanno trovato le proprie case senza luce e gas..e non solo