Consiglio comunale rinviato, de Magistris: “Mandante è De Luca”

0
195

Dagli studi televisivi, si trasferisce nel Consiglio comunale di Napoli la lunga e interminabile querelle tra Luigi de Magistris e Vincenzo de Luca.

Che tra i due non ci fosse stima ora lo hanno capito anche fuori dalla Campania, dopo la Domenica trascorsa a punzecchiarsi sulle emittenti nazionali. L’ultimo capitolo della polemica lo ha scritto il sindaco, al termine di una seduta del Consiglio comunale che avrebbe dovuto approvare il bilancio e che invece ha prodotto solo quattro ore di chiacchiere inutili sulla surroga della dimissionaria consigliera, Mara Carfagna.

Eppure, l’approvazione del Bilancio risulta passaggio fondamentale per misure come la stabilizzazione di 300 lavoratori socialmente utili.

Per de Magistris, la causa dell’ennesima mattina buttata al vento è una sola ed ha un nome preciso

 

La data della prossima seduta sarà decisa in sede di Conferenza dei capogruppo.