Le cure domiciliari restino in seno al Ministero della Salute, questo l’appello della presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosa D’Amelio, intervenuta a un convegno organizzato dalla sezione locale dell’Associazione Italiana delle Cure Domiciliari nella sala Nassiriah del Palazzo Consiliare. La presidente ha così commentato l’ipotesi che la gestione delle cure, di cui hanno bisogno i malati cronici in casa, passi al neonato Ministero della Famiglia e della Disabilità.

Intervenuta Anna Marro, presidente Campania dell’Associazione Italiana delle Cure Domiciliari.