Dirigenza asilo Portici si costituisce parte civile per caso maltrattamento su minori

0
831

Descrizione
Si costituirà parte civile nel processo contro le maestre violente la dirigenza di Villa degli usignoli, Portici, il nido privato balzato una settimana fa all’onore delle cronache con l’infelice soprannome di asilo degli orrori. Dopo il caso di Palma Campania, un nuovo caso di maestre violente e bambini maltrattati scoppiato in Campania. Due le maestre indagate. Questa mattina l’amministratrice della struttura, le madri degli alunni e le maestre hanno convocato un incontro per fornire dettagli importanti sulla vicenda. Il caso infatti riguarda la vecchia proprietà dell’asilo, oggi rilevato da Maria Giudizioso, all’epoca dell’acquisto all’oscuro dell’indagine supportata dalle immagini riprese da telecamere interne

Presenti anche alcune delle madri i cui figli sarebbero stati oggetto delle presunte violenze.