Furto nella sede elettorale del Pd, lo sfogo del candidato Marciano: “Non ci fermeranno”

0
769

Come se non fosse bastata gia ad avvelenare il clima della campagna elettorale l’inchiesta di fan page sulla gestione dei rifiuti in Campania, arrivano anche i furti nelle sedi dei comitati dei partiti ad animare il dibattito politico. Due computer, un televisore con decoder, due telefoni cellulari, uno smartphone e una stampante. È questo il bottino del furto nel circolo del partito democratico del quartiere napoletano di Fuorigrotta, sede del comitato elettorale del consigliere regionale Antonio Marciano, candidato al Senato per il centro-sinistra nelle elezioni del 4 marzo