E’ morto folgorato tra i capannoni della stazione ferroviaria di Napoli Gianturco un operaio di 31 anni, dipendente di Trenitalia.