Restituire femminilità alle donne per aiutarle nella battaglia contro il cancro al seno. Parte da questo presupposto il progetto “Smack” dell’associazione Underforty Women Breast Care, che ha scelto di essere ancora una volta al fianco delle pazienti che ogni giorno affrontano la battaglia della malattia.

Smack è un gioco di parole, acronimo di Still marvellous after cancer knock, che tradotto significa: ancora meravigliosa dopo il colpo del cancro.
E il concetto è proprio quello di consentire alle donne che stanno affrontando un percorso di cura di sentirsi ancora meravigliose, nonostante gli effetti della chemioterapia e di donare gratuitamente alle donne con basso reddito una parrucca inorganica, come spiega Emanuela Esposito, medico chirurgo e volontaria dell’associazione Underforty.

Aiutare le pazienti dal punto di vista psicologico permettendo loro di conservare la femminilità non è un vezzo ma una parte della cura, ha spiegato Massimiliano D’aiuto, chirurgo oncologo senologo, direttore scientifico della Onlus che si occupa della prevenzione del cancro alla mammella nelle giovani donne.