Nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il Vicesindaco, Enrico Panini e l’Assessore al Turismo, Nino Daniele, hanno presentato alla stampa il CIC (Codice identificativo Comunale).

Sarà istituito, da oggi, un Albo per le strutture extralberghiere (B&B, affittacamere etc.) e per le locazioni brevi, che hanno sede sul territorio napoletano, qualificate dall’Amministrazione mediante l’adesione ad un sistema di codificazione.

All’Albo potranno far parte, su richiesta, esclusivamente le strutture adibite alla ricettività conformi alle normative ed ai regolamenti urbanistici, in possesso dei requisiti per l’abitabilità e di sicurezza e che si impegnano al rispetto degli standard normativi e di qualità dell’offerta turistica.