Attività di laboratorio per minori dai 6 ai 16 anni, oltre a servizi di trasporto e mensa.

Sono 120 i ragazzi di cui si occupa la Fondazione Famiglia di Maria che ha sede tra Barra e San Giovanni a Teduccio, periferia orientale di Napoli, spesso agli onori delle cronache per fatti di criminalità.

Una realtà molto attiva sul territorio che ieri ha ricevuto la visita del presidente della Camera Roberto Fico, tornato nella sua città per stare accanto alle strutture che non hanno mai smesso di costruire alternative al degrado, nel sociale.

Il presidente della fondazione nata sulle ceneri dell’ex orfanotrofio gestito un tempo dalle suore, Anna Riccardi, ha illustrato a Fico le attività in favore dei ragazzi chiedendo un impegno per trasformare il campetto di calcio in cemento in uno in erba sintetica.

I ragazzi si sono esibiti tra recite e balletti incentrati su argomenti come l’integrazione, la diversità, l’accoglienza e la condivisione.
Alla fine della visita lancio di coriandoli, foto e strette di mano tra il presidente Fico, le mamme e i padri dei ragazzini della Fondazione Famiglia di Maria.