150 opere per descrivere la poetica magia di Marc Chagall. Per la prima volta a Napoli, dal 15 febbraio al 30 giugno, una mostra dedicata all’artista russo. Nella Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum di Napoli, dipinti, disegni, acquerelli e incisioni comporranno il “Sogno d’amore”.

Le opere, scelte da Dolores Duràn Ucar, provengono da collezioni private e quindi sostanzialmente inedite per il grande pubblico.
La mostra è divisa per temi quali: Infanzia e tradizione russa; Sogni e fiabe; Il mondo sacro, la bibbia; Un pittore con le ali da poeta; L’amore sfida la forza di gravità. I paesaggi, descritti con colori vivaci, sfumature intense, danno vita a luoghi immaginari in un mondo dove il sogno prevale su tutto.
All’anteprima per la stampa erano presenti monsignor Vincenzo De Gregorio (Rettore della Basilica della Pietrasanta), Raffaele Iovine (Presidente dell’Associazione Pietrasanta), Iole Siena (Presidente Gruppo Arthemisia), Riccardo Masetti (Presidente della Komen Italia), Daniela Ara, Responsabile Sponsorship di Generali Italia e l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele