L’intelligenza artificiale è una disciplina appartenente all’informatica che studia i fondamenti teorici, le metodologie e le tecniche che consentono la progettazione di sistemi hardware e sistemi di programmi software capaci di fornire all’elaboratore elettronico prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana.

E’ una disciplina dibattuta tra scienziati e filosofi poiché manifesta aspetti etici oltre che teorici e pratici.

Stephen Hawking nel 2014 ha messo in guardia riguardo ai pericoli dell’intelligenza artificiale, considerandola una minaccia per la sopravvivenza dell’umanità.
A Napoli all’Unione industriali pomeriggio di studi dal titolo “L’intelligenza artificiale come volano di crescita per le imprese tradizionali e le startup: sfide, vantaggi ed opportunità”.
L’iniziativa, promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Unione Industriali Napoli e da Seedup Acceleratore di Idee, intende approfondire le possibili applicazioni nell’economia della “tecnologia più strategica e disruptive del XXI secolo”.

Presenti il Ceo di Seedup, Alberto Celentano; il Prorettore Vicario Università Suor Orsola Benincasa e Direttore Startup Campania 2019,Mariavaleria del Tufo; l’Ordinario della cattedra di Sistemi per l’elaborazione dell’informazione presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione dell’Università di Napoli Federico II,Carlo Sansone.