Home News JE STO VICINO A TE 63: ESAURITI IN UN'ORA GLI INVITI AL...

JE STO VICINO A TE 63: ESAURITI IN UN’ORA GLI INVITI AL MEMORIAL DEDICATO A PINO DANIELE

Napoli vuole e aspetta il memorial “Je sto vicino a te” dedicato a Pino Daniele. Come testimonia, ancora una volta, la grandissima velocità con cui sono andati esauriti i tremila inviti scaricati dal sito del Comune di Napoli. Anche per questa quarta edizione alle 10.18 (in 1 ora e 18 minuti) l’evento colleziona il suo consueto rapido sold out: nei primi 5 minuti a disposizione dei webnauti (dalle 9 alle 9.05 di stamattina), sono stati prenotati 1.480 biglietti gratuiti. Per chi è rimasto senza biglietto ci sono la diretta streaming sul sito del “Il Mattino” e quella radiofonica su Radio Marte.

Per il memorial “Je sto vicino a te 63”, l’appuntamento è lunedì 19 marzo, alle 21, al Palapartenope, in via Barbagallo 115. Stesso luogo, stesso orario, soprattutto stessa data, quella del compleanno e onomastico di Pino Daniele, che il fratello Nello ricorda con le sue canzoni e i suoi amici nel giorno in cui avrebbe compiuto 63 anni.

A raccontare il memorial alla stampa nella Sala Giunta del Comune di Napoli con Nello Daniele ed alcuni degli ospiti sono stati il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e l’assessore comunale alla Cultura Nino Daniele. Quest’anno il ricordo diventa doppio e lo spettacolo si aprirà con un tributo inedito a Rino Zurzolo, che coinvolgerà sul palco la sua famiglia e i suoi colleghi bassisti.

Molti, come sempre, gli ospiti, tutti alle prese con canzoni del Lazzaro Felice. Accanto a Nello Daniele in scena, in ordine rigorosamente alfabetico, ci saranno Alessio Arena, Audio 2, Bungaro, Tony Cercola, Maurizio de Giovanni, Franco Del Prete, Flo, Dj Funaro, Lucariello, Eddy Napoli, Franco Ricciardi, Andrea Sannino e Michele Zarrillo. Più il tributo a Rino Zurzolo con Michele Arcangelo Caso, Valentina Crimaldi, Antonio de Luise, Pippo Matino, Vittorio Remino, Marco Zurzolo. Un tributo che si aprirà con “Rino”, brano scritto per lui dal fratello Marco, e si chiuderà con “Falero”, tratto dal disco di Rino Zurzolo “Rua Catalana”, passando per un inno danielian-zurzoliano come “Lazzari felici”.

Ma il cast è un work in progress, altri nomi si aggiungeranno nelle prossime ore e un ospite a sorpresa, uno dei grandi protagonisti del panorama napoletano e quindi italiano, salirà sul palco per rileggere una canzone affidata a lui ormai tanti anni fa da Pino Daniele e ingiustamente dimenticata.

Tanti i musicisti che saliranno sul palco, tra la resident band di Nello Daniele e gli accompagnatori di altri artisti: Francesco Aiello, Paolo Batà Bianconcini, Gianfranco Campagnoli, Tano Campagnoli, Alessandro Canini, Michele Arcangelo Caso, Antonio De Luise, Antonio Fresa, Diego Imparato, Antonio Panico, Lino Pariota, Claudio Romano, Pippo Seno, Mauro Spenillo, Alessandro Tedesco.

La scaletta è in lavorazione. In conferenza stampa sono state rivelate le esecuzioni di Bungaro e Michele Zarrillo, a cui sono state affidate, rispettivamente, “Anna verrà” e “Quando”.

Si ringraziano gli sponsor: Dorabella, Cioccolata, Minimax Smart, Atelier Anna Caiazzo, Barbati, Sicuran.

WEB: www.jestovicinoate.it

FACEBOOK: Je sto vicino a te (@pinodanielememorial)

Covid, Campania gialla: torna folla sul lungomare e voglia di normalità

Erano due mesi che in Campania i ristoranti non erano aperti a pranzo con servizio a tavolo, precisamente dal 14 novembre. La decisione del...

Covid, a Napoli con volo privato da Londra: due positivi

Due persone appartenenti ad uno stesso nucleo familiare provenienti da Londra e giunte ieri con un volo privato all'aeroporto di Capodichino a Napoli sono...

Ondata di freddo sulla Campania, temperature giù e neve sul Vesuvio

Prosegue l'ondata di freddo che interessa tutto il Paese e che in Campania vede stamane il Vesuvio innevato, così come le cime dei monti...

Scampia, arrestato per droga: da 13enne recitò in “Gomorra”

Spaccio di sostanze stupefacenti: con questa accusa i carabinieri di Napoli hanno arrestato in fragranza di reato un uomo che da tredicenne aveva recitato...

Covid, Campania gialla: torna folla sul lungomare e voglia di normalità

Erano due mesi che in Campania i ristoranti non erano aperti a pranzo con servizio a tavolo, precisamente dal 14 novembre. La decisione del...

Covid, a Napoli con volo privato da Londra: due positivi

Due persone appartenenti ad uno stesso nucleo familiare provenienti da Londra e giunte ieri con un volo privato all'aeroporto di Capodichino a Napoli sono...

Ondata di freddo sulla Campania, temperature giù e neve sul Vesuvio

Prosegue l'ondata di freddo che interessa tutto il Paese e che in Campania vede stamane il Vesuvio innevato, così come le cime dei monti...

Scampia, arrestato per droga: da 13enne recitò in “Gomorra”

Spaccio di sostanze stupefacenti: con questa accusa i carabinieri di Napoli hanno arrestato in fragranza di reato un uomo che da tredicenne aveva recitato...

Riprese ultimate a Napoli per “Santa Lucia” l’opera prima di Marco Chiappetta con Renato Carpentieri e Andrea Renzi

Ultimo giorno di riprese a Napoli per “Santa Lucia” primo lungometraggio del ventinovenne sceneggiatore e regista napoletano Marco Chiappetta prodotto da Teatri Uniti e...
Skip to content