La “Fiamma Torrese” soffre ma vince contro una volitiva “Cofer Lamezia”

0
447

TORRE ANNUNZIATA – La C.M.O. FIAMMA TORRESE, dopo la felice parentesi di Coppa Italia, si rituffa nel campionato, conquistando una sofferta ma importantissima vittoria contro una volitiva Cofer Lamezia, giunta a Torre Annunziata con l’intenzione di vendere cara la pelle al cospetto della capolista. Le lametine hanno lottato su ogni palla ma Sollo&C. hanno dimostrato di saper soffrire e di non tirarsi indietro quando c’è da combattere. Rispetto al match di andata sulla panchina delle calabresi c’è Sergio Meneghetti, allenatore argentino, ad inizio campionato a Scafati (B1), che a fine gennaio ha preso il posto di Enzo Celi. Questa giornata di campionato, inoltre, porta alla C.M.O.FIAMMA TORRESE un regalo inaspettato: la Planet Strano Light di Pedara vince “solo” al tie-breack in casa della Cuore Reggio Calabria (formazione in lotta per la salvezza proprio con la Cofer Lamezia, nda) e le oplontine incrementano di un punto il proprio vantaggio sulla seconda in classifica. Ora il distacco è di 5 punti, anche se le ragazze di Adelaide Salerno devono ancora osservare il turno di riposo.