mercoledì, Maggio 25, 2022
Home Economia L’innovazione dei servizi assicurativi nella gestione dei rischi

L’innovazione dei servizi assicurativi nella gestione dei rischi

Venerdì 25 ottobre alle 9,30 focus promosso dall’Iriss-Cnr diretto da Alfonso Morvillo

NAPOLI – L’Istituto di ricerca su innovazione e servizi per lo sviluppo del Consiglio nazionale delle ricerche, al fine di dare impulso alla diffusione della ‘cultura assicurativa’ e della ricerca, in linea con la Terza Missione dell’Ente, ha organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, Dipartimento di studi aziendali e quantitativi (Disaq), un workshop sull’Educazione Assicurativa dal tema ‘Innovazione dei servizi assicurativi nella gestione dei rischi’-#OttobreEduFin2019 che si terrà venerdì 25 ottobre alle ore 9,30 nell’aula convegni del Polo umanistico Cnr (via Guglielmo Sanfelice, 8).

“L’iniziativa è tesa a promuovere la sensibilizzazione della cultura assicurativa con particolare riferimento all’area del Mezzogiorno”, spiega Antonio Coviello (nella foto), ricercatore Iriss Cnr e responsabile scientifico del progetto in assicurazioni e risk management.

“Tra le molteplici determinati del differenziale tra le diverse aree geografiche del Paese della spesa assicurativa rispetto al PIL, infatti, la componente culturale si configura prevalente. Per tale motivo – aggiunge Coviello – presenteremo il contributo alla diffusione delle conoscenze realizzato dall’Iriss-Cnr, anche in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Parthenope. Infine, verranno discusse alcune concrete ipotesi di lavoro tese alla diffusione dello sviluppo assicurativo”.

L’evento rientra tra le prestigiose iniziative del ‘Mese dell’Educazione Finanziaria 2019’, promosso dal Comitato Nazionale per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (http://www.quellocheconta.gov.it/it/chi-siamo/comitato/), cui partecipa il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’Istituto, nell’ambito della propria missione rappresentata dallo studio dell’innovazione e dei servizi nell’ottica dello sviluppo della competitività internazionale di imprese e territori- coltiva da circa un decennio un tema di ricerca centrato sull’innovazione per la crescita dei servizi assicurativi e del risk management.

All’incontro interverranno Alberto Carotenuto (Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope), Alfonso Morvillo (direttore Iriss Cnr, nella foto),  Carmine D’Antonio (Funzionario Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), Giuseppe De Natale (dirigente Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Giovanni Di Trapani (ricercatore Iriss Cnr), Gian Lorenzo Fiorentini (presidente Club Assicuratori Romani), Fabrizio Ghironi (direttivo Confesercenti Arezzo), Fabrizio Morana (direttore generale Centro Studi e Ricerche AssicuraEconomia), Luana Pepe (Ceo Insurance Gold Broker), Rosario Stornaiuolo (presidente Federconsumatori Campania), Gianluca Cantalamessa (Commissione Antimafia), Raffaele Topo (Commissione Finanze Camera dei Deputati), Stefano Caldoro (già Presidente Regione Campania), Francesca Perla e Antonio Coviello (Co-Direttori del Master Magrisk).

Modererà il dibattito Franco Calza (presidente Scuola Economia e Giurisprudenza dell’Università Parthenope).

Procura di Napoli dissequestra biblioteca dei Girolamini

E' stata dissequestrata, dalla Procura, la storica biblioteca dei Girolamini in via Duomo, a Napoli, a cui vennero messi i sigilli dieci anni fa,...

“Premio Cimitile 2022”, al via la kermesse con una mostra sull’acqua per la salvaguardia del pianeta

La Fondazione Premio Cimitile con i soci fondatori Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Cimitile, Associazione Obiettivo III Millennio, ha presentato stamattina, presso...

Salvini a Napoli per i 130 anni del Mattino: “D’accordo con De Luca su autonomia regionale”

130 anni di notizie, 130 anno di prime pagine per raccontare la storia di Napoli e del Mezzogiorno. Il mattino è stato testimone dei...

Revenge porn, Tiziana Cantone: più probabile morte per suicidio

Resta il suicidio per impiccagione l'ipotesi più probabile in relazione alla morte di Tiziana Cantone, la 31enne trovata senza vita, con un foulard al...

Procura di Napoli dissequestra biblioteca dei Girolamini

E' stata dissequestrata, dalla Procura, la storica biblioteca dei Girolamini in via Duomo, a Napoli, a cui vennero messi i sigilli dieci anni fa,...

“Premio Cimitile 2022”, al via la kermesse con una mostra sull’acqua per la salvaguardia del pianeta

La Fondazione Premio Cimitile con i soci fondatori Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Cimitile, Associazione Obiettivo III Millennio, ha presentato stamattina, presso...

Salvini a Napoli per i 130 anni del Mattino: “D’accordo con De Luca su autonomia regionale”

130 anni di notizie, 130 anno di prime pagine per raccontare la storia di Napoli e del Mezzogiorno. Il mattino è stato testimone dei...

Revenge porn, Tiziana Cantone: più probabile morte per suicidio

Resta il suicidio per impiccagione l'ipotesi più probabile in relazione alla morte di Tiziana Cantone, la 31enne trovata senza vita, con un foulard al...

Camorra, sequestro da 6,5 milioni di euro a imprenditore dei Casalesi

Figurano anche 33 immobili, tra le province di Napoli, Caserta e L'Aquila, tra i beni per un valore complessivo pari a circa sei milioni...
Skip to content