Marco Travaglio chiude all’Augusteo la tre giorni di DemA sul referendum costituzionale

0
1449

I comitati del No al referendum costituzionale, la cui data sarà comunicata lunedì dal consiglio dei ministri, hanno avuto sulla televisione pubblica solo 1 minuto e 29 secondi per spiegare le ragioni per cui andrebbe bocciato il ddl Boschi, ovvero la riforma di 49 articoli della costituzione italiana. Considerato il poco spazio nelle trasmissioni del servizio pubblico, sono diventati i teatri lo spazio in cui informare i cittadini. In questa direzione, grande successo di pubblico ieri al teatro augusteo di Napoli per lo spettacolo “Perchè No, tutte le bugie sul referenzum” del giornalista, direttore del Fatto quotidiano, Marco Travaglio, invitato a Napoli dall’associazione Dema che ha organizzato in città tre giorni di dibattiti sull’argomento. Si da il caso che, nelle more delle polemiche su Bagnoli tra il sindaco di Napoli e il premier, Napoli sia stata dichiarata città derenzizzata. Uno slogan coniato dallo stesso de Magistris, presente a teatro per dare il benvenuto a Marco Travaglio