Nasce “Progetto Musica”, iniziativa della Curia di Napoli per i giovani disagiati delle periferie

0
706


Si continuano a vedere sul territorio gli effetti del giubileo voluto un anno fa dall’arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe , come forma di riscatto sociale per la città. Ne è un esempio il progetto Musica, presentato questa mattina dal cardinale Sepe durante un incontro con la stampa nella chiesa di donna regina. Il progetto prevede la costituzione di sette bande musicali nei quartieri e nei comuni della diocesi dove maggiore è il disagio sociale: Ercolano, Torre del greco, Barra, Scampia, rione Salicelle ad Afragola, Porta Capuana, Rione sanità e porta grande a Capodimonte. Ogni banda, seguita da 5 maetsri, sarà costituita da 50 ragazzi di età compresa tra i 9 e 15 anni