giovedì, Giugno 30, 2022
Home Attualità Pizza da ricchi, Napoli boccia Briatore

Pizza da ricchi, Napoli boccia Briatore

Una polemica botta e risposta che vede al centro uno dei simboli di Napoli la Pizza.
Flavio Briatore, per molti il re mida dell’imprenditoria italiana, ieri ha lanciato una provocazione affermando che se la pizza a Napoli costa poco è perchè forse le materie prime che i pizzaioli utilizzano sono di scarsa qualità e che forse alla base di un prezzo così esiguo c’è anche la non ottemperanza del pagamento delle tasse e del personale.
Uno schiaffo in pieno viso a una categoria la cui arte è divenuta da pochi anni patrimonio immateriale dell’Unesco. Pronta la risposta del presidente dell’Unione delle pizzerie storiche napoletane “Le Centenarie”, Salvatore Grasso, che a Briatore ha replicato affermando che Le pizzerie napoletane sono sul mercato da oltre un secolo e che lo scontrino di Briatore è frutto di un format di successo ma non certo di una storia antica come quella partenopea. A fare chiarezza, poi, il presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, Sergio Miccù, che spiega.
Un prodotto la pizza che a Napoli è un po’ come il caffè, una carezza un gesto d’amore nato dal popolo e per il popolo. La pizza a 8 giorni è il simbolo di questo messaggio che Napoli e i suoi pizzaioli hanno lanciato per decenni nel mondo. Molti ai nostri microfoni hanno risposto in maniera piccata a Briatore.

Cancro alla prostata, è possibile tornare alla normalità: esperti a confronto a Napoli

Tornare a una vita normale dopo l’asportazione del cancro alla prostata oggi è possibile. Grazie alle nuove tecniche che utilizzano la robotica si possono...

Napoli, Consiglio comunale approva primo bilancio era Manfredi

Era il Bilancio, il primo vero banco di prova per la giunta Manfredi. Dopo i primi nove mesi passati a chiedere in continuazione soldi...

Filomena Lamberti sfregiata con l’acido dall’ex torna “a sentire il vento sulla faccia”

A 10 anni di distanza dalla notte in cui l’ex marito versò dell’acido su testa, volto, mani e décolleté di Filomena Lamberti, finalmente la...

Lacrime ai funerali del piccolo Christian, morto a tre anni investito da un’auto

Una folla commossa, un dolore composto quello che ha accompagnato questa mattina nel suo ultimo viaggio la salma del piccolo Christian Carezza, rimasto ucciso...

Cancro alla prostata, è possibile tornare alla normalità: esperti a confronto a Napoli

Tornare a una vita normale dopo l’asportazione del cancro alla prostata oggi è possibile. Grazie alle nuove tecniche che utilizzano la robotica si possono...

Napoli, Consiglio comunale approva primo bilancio era Manfredi

Era il Bilancio, il primo vero banco di prova per la giunta Manfredi. Dopo i primi nove mesi passati a chiedere in continuazione soldi...

Filomena Lamberti sfregiata con l’acido dall’ex torna “a sentire il vento sulla faccia”

A 10 anni di distanza dalla notte in cui l’ex marito versò dell’acido su testa, volto, mani e décolleté di Filomena Lamberti, finalmente la...

Lacrime ai funerali del piccolo Christian, morto a tre anni investito da un’auto

Una folla commossa, un dolore composto quello che ha accompagnato questa mattina nel suo ultimo viaggio la salma del piccolo Christian Carezza, rimasto ucciso...

Covid, boom di contagi, i medici: “Entro agosto rischio piena emergenza”

"Se andiamo avanti di questo passo, entro agosto potremmo trovarci in piena emergenza Covid. Uno scenario al quale i cittadini non pensano più, perché ritengono...
Skip to content