Ponte del 2 giugno, ecco cosa vedere gratis a Napoli

La città si anima con una serie di iniziative che vanno dalle aperture straordinarie dei monumenti alle esibizioni musicali negli hotel

0
289

Il prossimo ponte del 2 giugno promette di essere un’occasione imperdibile per scoprire l’affascinante patrimonio artistico e culturale di Napoli. La città si anima con una serie di iniziative, che vanno dalle aperture straordinarie dei monumenti alle esibizioni musicali negli hotel, passando per una mostra unica nel suo genere.

Durante tutto il weekend, i visitatori potranno ammirare alcune delle attrazioni più importanti di Napoli, tra cui il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Questo splendido edificio storico aprirà le sue porte dalle ore 9 alle ore 19, offrendo agli ospiti l’opportunità di immergersi nella storia e nell’arte locale.

VISITE AL CASTEL NUOVO SUI BASTIONI PANORAMICI

Un’altra tappa imperdibile è il Castel Nuovo, che resterà aperto dalle ore 8.30 alle ore 18.30, con l’ultimo ingresso consentito fino alle ore 17. Tuttavia, il 4 giugno, il castello chiuderà anticipatamente alle ore 14, con l’ultimo ingresso possibile alle ore 12.30. Questa è un’ottima opportunità per esplorare le maestose mura del castello e ammirare la vista panoramica sulla città.

Anche il PAN (Palazzo delle Arti di Napoli) accoglierà i visitatori nei suoi consueti orari. Questo spazio dedicato all’arte contemporanea offre una vasta gamma di mostre ed eventi culturali che sicuramente cattureranno l’attenzione degli amanti dell’arte.

MAGGIO DEI MONUMENTI CON MOSTRE E CONCERTI NEGLI ALBERGHI

Ma non è tutto. Il Maggio dei Monumenti, promosso dall’ufficio Cultura, offre una serie di iniziative che rendono l’offerta turistica di Napoli ancora più allettante in questo periodo. Oltre alle mostre già in corso, numerosi concerti si terranno all’interno delle strutture alberghiere che hanno aperto gratuitamente i loro spazi alla musica. È un’opportunità unica per godersi la bellezza dei monumenti mentre si ascolta della buona musica.

Tra le nuove aperture che arricchiscono l’offerta culturale di Napoli, spicca la Basilica di San Giacomo degli Spagnoli in piazza Municipio. Già durante lo scorso fine settimana, la basilica ha accolto 800 visitatori, di cui 100 provenienti dall’estero. Questa imponente struttura sarà accessibile anche nel prossimo fine settimana, con i tutor del servizio turistico presenti in piazza Municipio per fornire informazioni e indicazioni sulle visite.