Una persona morta ed un’altra ferita. E’ questo il bilancio di un grave incidente avvenuto a bordo di un traghetto in partenza dallo scalo “Immacolatella”, nel porto di Napoli, intorno alle 20 di ieri.

Una macchina, per cause ancora in corso di accertamento, è caduta da un ponte ed ha schiacciato i due passeggeri – si tratta di due cittadini indonesiani – diretti a Palermo. Per il primo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. La figlia, invece, ferita in maniera grave, è stato soccorsa e trasferita in ospedale. Sul posto sono giunte le autorità portuali e le forze dell’ordine per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Quando è avvenuto l’incidente l’area portuale era molto affollata perché era in corso la manifestazione “Porto Aperto”, voluta dalle autorità per farlo conoscere alla città, che però è stata subito sospesa.

E’ stata anche cancellata l’esibizione di un gruppo musicale. Il presidente dell’Autorità di sistema Portuale del Tirreno Centrale, Pietro Spirito, ha testimoniato “solidarietà e vicinanza alla vittima e alla persona ferita”.