Seduta consiliare ricca di provvedimenti per la Regione Campania. Numerosi i punti all’ordine del giorno per un’assemblea che si è protratta sino al tardo pomeriggio. I consiglieri hanno dato il via ai decreti attuativi sulla nuova legge in disciplina di turismo, con le novità che riguardano la nuova definizione delle Proloco e l’impegno a cancellare le tristi vicende che riguardano la zona denominata terra dei fuochi. Ascoltiamo il consigliere Luciano Schifone, con delega allo sport dal governatore Caldoro.

Int. Schifone

La maggioranza e l’opposizione si sono trovati concordi sul manifestare il proprio dissenso circa la costruzione dell’impianto di compostaggio a Scampia, con una istanza che vede tra i primi firmatari Ugo De Flaviis del Nuovo Centro Destra e Corrado Gabriele del P.S.E. Alcuni distinguo da parte del consigliere PD, Antonio Amato.

Int. Amato

Di particolare rilievo l’approvazione di un decreto che consente di evitare gli sprechi alimentari, con la destinazione delle derrate in eccedenza ad associazioni attive nel sociale e nella tutela delle persone meno abbienti, proposta curata, tra gli altri, dal consigliere Pietro Giuseppe Maisto del gruppo Caldoro Presidente.